Volley B2/F: la Libellula Nerostellata espugna Alba, è 0-3 al Palacentrostorico

25-02-lalba-volley-vs-libellula-time-out-696x522

Rivincita per la Libellula Nerostellata per 0-3 nella prima partita di ritorno del girone A1 del campionato di B2, giocata in anticipo di Mercoledì al Palacentrostorico di Alba. Le braidesi si rifanno della sconfitta dell’andata mantenendo alta la motivazione e limitiando al minimo gli errori.

Nel primo set il match è equilibrato in ogni punto fino al 23 pari, poi le rossonere segnano due attacchi cruciali per il vantaggio 23-25. Nel secondo set l’equilibrio viene a mancare dal 17 pari in poi, in cui qualche errore di troppo delle albesi lascia le avversarie in vantaggio fino a chiudere 21-25. Terzo set ancora più in salita per L’ Alba Volley che, con Alessandria out per un malore, fatica ancor più a tovare un’armonia, soprattutto dal 12 pari, lasciando a suon di piccoli break sempre più campo alla Libellula Nerostellata che chiude il set e dunque il match 25-16.

Sestetto L’ Alba Volley: Venco al palleggio in alternanza a Putzulu, al centro Dal Maso e Sciolla, in banda Cortelazzo e Vigolungo, opposta Alessandria seguita da Barbero, libero Morra.

Sestetto Libellula: in regia Di Bert opposta a Macagno, schiacciatrici Bianco e Rolando, al centro Diomede ed Ambrosio, libero Cammardella.

PRIMO SET:

Esce il primo attacco di Vigolungo, seguito da Alessandria che mette a terra. Risponde Bianco in diagonale, e anche Alessandria va out, ma subito si rifà in parallela (2-3). Scambio di errori tra le formazioni, poi non passa a muro Bianco, e Cortelazzo chiude di prima la ricezione braidese per poi ripetere ma va out (7-5). Vigolungo segna in pipe e poi Dal Maso batte out; Rolando guadagna in diagonale, e Cortelazzo manca la risposta con attacco out, ma poi recupera in parallela (9-8). Rolando fa mani out, Cortelazzo risponde sempre con mani out, e ancora Rolando in diagonale, e poi Alessandria sistema un’alzata incerta chiudendo la palla da posto 3, e siamo 11-10. Sciolla manda out il servizio, ma Alessandria segna a fondo campo, poi al servizio e non passa; piazza Macagno e subito Bianco mette a terra.

Time out di Alberto Salomoni sul 12-14. L’ Alba Volley risponde al time out con break positivo: Dal Maso segna in fast, e ancora mura il primo tempo di Ambrosio, poi Alessandria chiude in parallela da seconda linea. Prova a ripetere ma va out, errore di Di bert nella traiettoria per Rolando, ma subito Macagno segna e recupera. Cortelazzo segna con mani out, Rolando regala un errore e Gianluca Testa chiama time out sul 18-16. Subito Diomede mette a terra un primo tempo, Alessandria regala in attacco, ma Cortelazzo frena con un mani out, poi va al servzio ed ancora errore (19-19).

Alessandria non passa dal muro di Rolando, e Diomede segna in fast, così Salomoni ferma ancora le ragazze di Alba sul 19-21. Di Bert segna al secondo tocco, ma Macagno batte out; entra Petroi in battuta su Sciolla, e Vigolungo mura la fast di Diomede. Subito Biaco chiude la diagonale stretta, ma Vigo lungo lavora in muro in parallela e segna, e Dal Maso chiude la ricezione sul net. Coach Testa chiama time out sul 23 pari. Le neroblu rispondono con doppio attacco profondo di Bianco, chiudendo il set 23-25.

SECONDO SET:

Parte con un ACE Vigolungo, ma Bra pareggia grazie ad invasione a muro. Dal Maso chiude la fast nei 3 metri, e le risponde con palla sette Ambrosio su 2 pari. Ancora al centro, con Sciolla, pallonetto su fast, e poi doppio errore delle rossonere, +3 Alba. Bianco recupera in diagonale, e poi Macagno buca il muro; errore di Sciolla e +3 Bra, per 5-5.

Ancora doppio errore di Bra, che chiude un muro a Vigolungo e segn in primo tempo con Diomede; ma poi regala altri due errori, e ancora primo tempo di Diomede, ed infine pareggia a 10 pari con un ACE di Rolando. Diomede continua a segnare, ora in fast, e poi Bianco con mani e in, poi ancora ACE di Rolando. Time out di Salomoni sul 10-13. Dal Matto mette a terr un pallonetto in fast, poi ACE di Vigolungo, e segue scambio di errori tra le formazioni (13-15). Ancora Dal Maso in fast, invasione per Alba, e subito fast per Sciolla; invasione per Bra, Cortelanno lavora le mani del muro e segna sul 17-16.

Non passano l’attacco di Alessandria e nemmeno il pallonetto di Cortelazzo, fermati a muro, ed entra Putzulu su Venco. Bianco guaagna un ACE e coach Salomoni chiama Time out sul 17-19. Macagno segna mani e out su Alessandria che le risponde alla stessa maniera, poi Alessandria regala in attacco, e Macagno segna in pallonetto. Rientra Venco sul 18-22. Ancora errore in attacco per Alba, e poi di Bra in battuta; intanto Alessandria esce per un malore e al suo posto si schiera Barbero in posto due. Confusione nell’alzata di ricostruzione per le albesi, poi Vigolungo chiude in diagonale e subito Dal Maso in fast. Sul 21-24 coach Testa chiama time out. Diomede, con una fast, chiude il secondo set 21-25.

TERZO SET:

Partenza per Alba che segna con Sciolla e Vigolungo, ma poi Bra chiude a muro con Bianco, che raddoppia in diagonale, 2-2. Dal Maso va out, ma poi trova bene il campo in primo tempo; Rolando segna in pipe, e Vigolungo risponde con mani e in sul 4-4. Ancora Dal Maso a segno, ma poi errore al servizio per Alba; con doppio ACE di Bianco si va 5-7. Cortelazzo chiude la parallela, poi Sciolla in primo tempo; Macagno segna in profondità, e errore nel recupero post murata di Alba.

Dopo ACE di Ambrosio, Salomoni chiama time out sul 7-10. Fallo in palleggio per Venco, e pallonetto di Diomede; poi Bra regala invasione e attacco out. Cortelazzo guadagna due punti in attacco e coach Testa chiama time out sul 11-12. Prima erorre di Diomede, poi Bianco segna con mani out; Cortelazzo risponde da posto 2 sul 12-15. Rolando fa mani e in, poi errore di Alba in attacco; entra ancora Putzulu in regia sul 12-16. Dopo un muro di Diomede a Sciolla, Alberto Salomoni chiama il suo secondo time out. Cortelazzo segna ancora da posto 2, ma Diomede risponde in fast.

Errore al servizio delle albesi, recupera Vigolungo in attacco (14-19). Entra Petri al servizio su Sciolla, ma a segnare è Bianco in parallela. Rolando in pipe e ancora Bianco con mani e in portano Bra 14-22. Barbero trova la diagonale lunga e Dal Maso fa mani out in fast. Ma ancora errore al servizio per le bianco blu sul 16-23. Sono Rolando in pipe e Macagno in prima linea a chiudere gli ultimi due punti per la Libellula che termina set e match 16-25.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Libellula Volley

Via Gabotto 120 - 12042 Bra (CN)

Seguici sui Social

All contents © copyright Libellula Nerostellata. All rights reserved.