B1: Con quella faccia un po’ così che abbiamo noi che abbiamo perso a Genova

311261562_121865197323296_5624853872399632697_n

Campionato Nazionale B1 gir. A

Rimont Progetti Genova – Libellula Banca CRS 3-2

23-25, 25-23, 25-17, 18-25, 18-16

 

Eh sì! L’espressione del viso nel viaggio di ritorno è di quelli che non hanno capito.

Abbiamo visto tutto e il contrario di tutto.

Momenti di volley incontenibile e momenti di black out totale.

Ma andiamo con ordine.

Seconda giornata ma partita di esordio per le Libellule che hanno rispettato un turno di riposo alla prima in virtù del numero dispari di squadre del girone.

Trasferta su un campo che ha dato poche soddisfazioni ai colori nero-rossi dei nostri gonfaloni: Genova è sempre un campo ostico.

Capitan Batte e compagne arrivano da una fase di preparazione condotta ottimamente da coach Relato ed il suo team.

Insomma, tutte le premesse per una giornata di ottimo volley.

La partita inizia con in campo Batte e Rivetti al centro, Venturini e Giombini in banda, Valente opposto, Valente opposto, Febe Laure in regia e Cammardella libero.

Le ragazze partono contratte e fallose.

Le genovesi impongono subito una supremazia territoriale, ma graziano le ospiti con un servizio parecchio falloso che consente alle Libellule di stare incollate al punteggio, lasciando uno o due punti di vantaggio alle avversarie.

Coach Relato cerca soluzioni in panchina: dentro Rolando (che resterà fino a fine partita) elemento che sempre porta razionalità in seconda linea, e dentro Fea per aggiungere reattività in difesa.

Sul finale di set qualche errore in meno a Bra e un po’ di paura a Genova e le Libellule portano a casa il set in maniera pressoché insperata.

Il secondo set fa vedere il meglio delle Libellule, che macinano sin da subito un gioco bello, lineare e incontenibile, allungano immediatamente fino all’8-1.

Poi, un inspiegabile nervosismo serpeggia e iniziano errori anche su palle semplicissime.

L’avvicendamento di diagonale con Sturaro in regia e Valente all’opposto per tenere sempre il massimo numero di attacchi in prima linea non è sufficiente.

Dentro anche Monzio Compagnoni al centro per il resto della partita.

Le padrone di casa rientrano insperatamente in gioco e, punto dopo punto, impattano, superano e chiudono il set.

Terzo set all’insegna dell’ anarchia in campo braidese: le indicazioni del coach sulle posizioni non vengono rispettate e la difesa crolla in stato confusionale.

Sale in cattedra il 7 avversario, Elisa Vecerina, che diventa la vera MVP e fa la differenza.

Nessuna storia, Libellule sempre all’inseguimento ma poche le idee e assoluta incapacità di prendere la guida del gioco.

Siamo al quarto set e si trova una nuova determinazione, le geometri si ritrovano, le avversarie aiutano con una nuova serie di errori e le Libellule volano per agguantare l’agognato tie break.

Il tiè break è al cardiopalma, punto a punto e finalmente con la grinta di chi non vuole perdere da entrambe le parti. Diminuiscono gli errori e aumenta la gradevolezza del gioco.

Le Libellule arrivano al match ball due volte ma sfuma entrambe le volte.

Le genovesi trascinate dalla loro leader mettono giù i due palloni di seguito che servono e finisce 18-16 per loro.

Le genovesi sono squadra ostica che sicuramente punirà molte delle pretendenti alle zone alte della classifica; per come si era messa non ci si può lamentare ed abbiamo mosso la classifica.

Dopodiché testa al prossimo appuntamento, domenica 23 alle 17:00 sul nuovo campo del palazzetto dello sport di Bra contro il Castelfranco, squadra che parte favorita per il primo posto di questo campionato.

In questa occasione misureremo davvero le ambizioni delle Libellule di coach Relato.

Naturalmente abbiamo bisogno di tutto il supporto del pubblico: Forza Libellula!!!

 

Clicca Qui per la galleria fotografica

 

Ecco il roster Libellula Banca CRS

coach Marco Relato

aiuto coach Nicola Bussavano

dirigente Claudio Bianchi

Atlete: Febe Faure Rolland, Ilaria Sturaro, Eleonora Batte, Nicoletta Rivetti, Chiara Monzio Compagnoni , Venturini Anna, Giombini Nicol, Rolando Alice, Valente Camilla, Iannacone Lucrezia, Cammardella Elisa, Fea Carlotta

Libellula Volley

Via Gabotto 120 - 12042 Bra (CN)

Seguici sui Social

All contents © copyright Libellula Nerostellata. All rights reserved.