08set

B2: prima amichevole contro l'Acqui di B1

| Visualizzazioni (590) | Torna indietro |

🏐 Allenamento congiunto
📅 Sabato 7 settembre 2019
🏢Centro Sportivo Mombarone
🕕 ore 18

ARREDO FRIGO MAKHYMO ACQUI TERME - LIBELLULA VOLLEY 4-1

25/20, 25/21, 25/19, 23/25, 25/22

Arredo Frigo Makhymo Acqui Terme: Giardi 17, Rivetti 5, Cicogna 10, Pricop 13, Mirabelli (k) 9, Cattozzo 1, Gouchon (L), Lombardi 2, Grazia 2, Grotteria 13, Oddone (L), Caimi 2. All. Marenco

Libellula Bra; Cammardella R, Arione, Ghione, Carbone, Martina, Garnero, I.Rolando, Olocco, A.Rolando, Pavese, E.Cammardella, Fea. All. Arduino

Primo test in campo della stagione di altissimo livello per le Libellule di coach Oriana: davanti le ragazze dell’Arredo Frigo Makhymo, che militeranno di nuovo nel campionato di B1.

L'incontro si è svolto sul campo di Mombarone ad Acqui, all'insegna del fair play, come impone ovviamente questo momento della stagione dove l'obbiettivo non è certo il risultato ma la verifica degli schemi e degli automatismi.

Coach Oriana è sembrata piuttosto soddisfatta a fine incontro, pur con la consapevolezza che ancora molto da lavorare, e soprattutto conscia del peso delle assenze: Anna Montà, Francesca Conte, Alice Panetta e Cristina Vinciarelli infatti non erano disponibili per questa giornata.

La gara parte piuttosto equilibrata con le padrone di casa che si portano subito in avanti 3/1 e le Libellule che inseguono ritrovando il pareggio sul 6/6. La gara va avanti di questo passo sino al 10/10 quando, le ragazze termali riescono a consolidare il loro vantaggio, allungando sino al 17/11. Le Libellule non mollano ed accorciano portandosi a sole due lunghezze di distanza. Ciò nonostante il set si conclude 25/20 per le Termali.

Nel secondo parziale le Libellule partono forte, ma le padrone di casa impattano  sul 5-5, e mettono la freccia superando le Libellule. Punto a punto sino a metà frazione poi le forti padroni di casa impongono la loro superiorità territoriale sul 25-21.

Nel terzo set dopo un botta e e risposta iniziale, le Termali allungano immediatamente  con un break positivo  sino al 6/1, e riescono a tenersi avanti con cinque punti di scarto sino a metà set, quando le Libellule cominciano a recuperare fino al pareggio sul 17/17. La squadra acquese, tuttavia, riesce a chiudere 25/19.

Quarto set che, invece, parte con le Libellule in grande spolvero: vantaggio iniziale 1/4 sino al 3/10. Una buona serie di battute positive delle padrone di casa tuttavia rportada 4/13 a 9/13, e infine alla parità a 17. Poi, Libellule ferme sulle gambe e Acquesi passano in vantaggio per 23-18. Le Libellule mettono l'orgoglio in campo e, punto dopo punto, si aggiudicano il set 23/25.

L'ultimo set parte in favore delle Libellule che, dopo una fase iniziale equilibrata, allungano sino al7/10 per poi farsi raggiungere sull'11/11. Ancora fuga delle Libellule e ancora parità sul 15/15. Punto a punto, fino al  20/19. Poi bandiera bianca, cinque set sono davvero lunghi e le Libellule lasciano la gara alle avversarie per il 25-22 finale, ma con la consapevolezza di aver fatto molto bene.

Galleria fotografica

Queste le parole di Oriana Arduino a fine incontro. “Primo test positivo, tenendo conto anche delle assenze importanti di oggi. Era importante vedere soprattutto l'inserimento delle nuove ragazze nello spirito del gruppo otre che negli automatismi. Sono molto soddisfatta anche perchè abbiamo giocato bene pur con solo 2 settimane di lavoro nelle quali prevale il lavoro fisico; evidentemente i margini per migliorare e far meglio sono molti.. Ora appuntamento in casa per l'amichevole con il Caselle venerdì prossimo e, in quella sede comincerò a cercare le prime conferme”.

 

Libellula Volley

Via Gabotto, 120
12042 - Bra (CN)
info@libellulavolley.it

Seguici sui social

Libellula Volley è Social!
Puoi seguire le nostre partite, i nostri calendari, anche su Facebook e Instagram! Cosa aspetti! Seguici!